Post Passati agosto 2018

Postazione di lavoro del personale d'ufficio

I dirigenti del mobile sono ottimisti sull'impatto della riforma fiscale: i mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Se i dirigenti del settore del mobile sono una guida, secondo un sondaggio condotto per Furniture Today, il Tax Cuts and Jobs Act, approvato di recente, dovrebbe rivelarsi un vantaggio per le vendite e portare a nuovi investimenti significativi in ​​miglioramenti del capitale tecnologico e stipendi dei dipendenti.

Il sondaggio, condotto a gennaio e con una divisione più o meno uniforme tra rivenditori e produttori, ha mostrato che quasi il 43% si aspettava che la nuova legge avesse un forte impatto positivo sulla propria azienda e un ulteriore 24% prevedeva un reddito moderatamente positivo. Solo il 5% circa si aspettava un qualsiasi tipo di conseguenza negativa a seguito della riforma fiscale.

Secondo il sondaggio, come anticipato da coloro che sostengono la legislazione, è probabile che la riforma si traduca in aumenti salariali e nuovi investimenti da parte delle società che beneficiano di una riduzione delle tasse. Percentuali più o meno uguali (23%) degli intervistati hanno affermato che aumenterebbero i salari dei lavoratori, investiranno in nuove tecnologie o effettueranno investimenti di capitale in impianti o attrezzature fisiche. Un ulteriore 15% ha affermato che avrebbe utilizzato i guadagni in termini di entrate per assumere nuovi dipendenti, mentre solo l'8% circa intendeva investire i guadagni in acquisizioni o risparmi.

Un significativo 71.4% ha affermato di ritenere che la legislazione di riforma fiscale si tradurrà in un aumento della domanda per i propri prodotti o servizi. Questi risultati del sondaggio sono in linea con i commenti di espositori e rivenditori al recente mercato di Las Vegas, dove molti hanno espresso un forte ottimismo per la loro attività nel prossimo anno, citando in particolare l'impatto della riduzione delle tasse su consumatori e imprese.

Anche se non così elevata, una grande percentuale di intervistati produttori di scrivanie per ufficio di Guangzhou ha affermato di ritenere che la legislazione avrà un impatto positivo sul settore dell'arredamento per la casa in generale. Al contrario, meno del 10% ha affermato di aspettarsi un impatto leggermente o molto negativo.

tavolo delle conferenze

La sostenibilità alimenta la linea di mobili - Mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Sono stati sette mesi impegnativi per Furniture Pipeline, una start-up di fornitori di mobili per ufficio di Guangzhou con una forte attenzione alla sostenibilità.

L'azienda è nata a gennaio 2016, ha lanciato i suoi primi prodotti a febbraio 2017, è arrivata ad High Point Market ad aprile e ora ha più di 30 rivenditori che vendono i suoi prodotti online, tra cui Amazon e Wayfair.

Attualmente sta finalizzando accordi con Overstock e The Mine, e recentemente ha raggiunto un accordo con Home-Sense, una catena di negozi di casalinghi canadesi gestita da società TJX.

I prodotti Furniture Pipeline si trovano in 20 degli 80 negozi al dettaglio di HomeSense e la società spera di avventurarsi nei restanti 60, oltre che nei negozi HomeGoods in America. nel futuro prossimo.

"HomeSense è fantastico perché sono tutti incentrati su ciò di cui ci occupiamo", ha detto il co-fondatore Ave Hayat. "Erano estremamente entusiasti di sapere che quando abbiamo inviato i loro mobili abbiamo anche piantato alberi".

Furniture Pipeline si concentra sulla sostenibilità in tre modi: attraverso i materiali che fornisce, i materiali di imballaggio che utilizza e piantando alberi.

Come parte del suo modello di business, collabora con Eden Projects, un'organizzazione che pianta tee e fornisce lavoro alla gente del posto in luoghi come il Nepal e Haiti. Per ogni prodotto acquistato vengono piantati sette alberi. Trasportando questo modello ai suoi clienti all'ingrosso, l'azienda pianta alberi quando il rivenditore acquista i mobili, distribuendo prima il prodotto e piantando gli alberi in seguito.

L'obiettivo fissato da Furniture Pipeline per il numero di alberi piantati nel suo primo anno di attività è di 30,000 e ha già piantato più di 8,000 alberi.

Furniture Pipeline pone inoltre l'accento sul rendere i suoi materiali di imballaggio riciclabili ed efficienti dal punto di vista ambientale, tagliando a metà i materiali di imballaggio da gennaio.

Mentre la società va avanti, Hayat ha detto che dovrà aprire trattative con le società con cui lavora per soddisfare gli stili di tali società in relazione alla boxe e al modo in cui desiderano che vengano eseguite le istruzioni di montaggio.

In qualità di grossista, ha detto Hayat, l'azienda si conforma ai rivenditori e al modo in cui vogliono il prodotto. Quando si tratta di ordini di acquisto di grandi dimensioni per la grande distribuzione, ha affermato che Furniture Pipeline è felice di lavorare fianco a fianco con i rivenditori per assicurarsi che i suoi prodotti siano più amichevoli per il rivenditore, pur mantenendo l'etica aziendale dell'azienda.

Sia Hayat che il co-fondatore Moshe Rindenow credono che il successo dell'azienda possa essere contribuito alla sua forte etica aziendale e all'attenzione ai dettagli.

"Alla fine della giornata il consumatore vuole vedere i propri soldi andare in cose buone e vedere il valore di ciò che spendono", ha detto Hayat. “Quindi l'attenzione ai dettagli è molto importante per i nostri clienti: tutto, dalla confezione, alla scatola, al fatto che il produttore cinese di mobili scolastici usiamo cartone riciclato e abbiamo materiale di imballaggio riciclabile al 100%. E poi quando vedono che la nostra attività ha un'etica in tutto ciò che tocchiamo, si sentono ancora meglio perché sono in grado di fare del bene nel mondo. È davvero un'arma a doppio taglio ".

tavolo delle conferenze

Maggiore affluenza, focus sulle case del futuro highlight IMM Cologne - Mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Una tempesta invernale verso la fine della fiera non ha impedito alla fiera internazionale del mobile di Colonia del 15-21 gennaio, o IMM Co1ogne del fornitore di mobili per ufficio di guangzhou, di registrare un aumento di presenze a circa 125,000 visitatori da 38 paesi.

Oltre a 1,272 espositori, oltre il 70% dall'estero, la fiera ha attirato una grande partecipazione di acquisti internazionali, aumentando dal 46% oltre il 50% dall'estero. Oltre a una delegazione di 80 negozi orientati al design degli Stati Uniti e del Canada, erano presenti i rappresentanti dei principali rivenditori online come Amazon, Wayfair e Otto Group, il principale operatore di e-commerce tedesco.

L'evento ha visto l'installazione annuale di Das Haus - quest'anno incentrata sull'illuminazione - e una terza presentazione consecutiva e molto più ampia di Smart Home.

La Smart Home comprendeva applicazioni relative all'energia, allo stile di vita della sicurezza, alla comodità e all'intrattenimento. La presentazione ha ricreato una casa walk-through nello show floor con innovazioni tecnologiche per soggiorno, bagno, cucina, camera da letto e home office.

Esplorare le opzioni

IMM Cologne ha registrato quest'anno un aumento del 12% delle presenze da parte degli acquirenti nordamericani, tra cui Dan Fliclkinger, presidente del rivenditore di arredi contemporanei nell'area di Seattle Kasala.

Attualmente, Kasala riceve gran parte del suo prodotto dalla Cina e dall'Italia, ed è venuto a Colonia quest'anno per la prima volta dal 2005 per esplorare altre possibili fonti.

"Stiamo cercando di esplorare le nostre opzioni con paesi diversi dalla Cina e dall'Italia, e questo è un buon spettacolo per farlo", ha detto Flickinger. “Principalmente, stiamo cercando altri paesi di origine. Qui per noi è l'Europa orientale, il Vietnam e la Malesia ".

Di particolare interesse qui per Kasala sono le sedute e i mobili per la camera da letto: "Ho visto alcuni posti a sedere che sembravano belli fuori dalla Polonia". Egli ha detto. "Sto cercando fornitori con cui possiamo realizzare più prodotti su un container."

Mentre le quattro posizioni di Kasala gli danno la possibilità di fare contenitori pieni per alcune merci, gli piace la capacità di mescolare i pezzi.

Testare le acque

Il tempo era che IMM Cologne ha attirato un certo numero di espositori dagli Stati Uniti e dal Canada, ma durante la Grande Recessione è diminuito e non si è davvero ripreso. Quest'anno, tuttavia, tre membri del consorzio di prodotti in legno dell'Ontario Blue Water Alliance hanno mostrato negli spazi adiacenti all'IMM Colonia: Durham Furniture, Provincial Plank di Horizons Coatings e West Bros. Furniture.

“La nostra qualità e il nostro design si adattano bene al mercato europeo e qui sono stati accolti molto bene. Abbiamo i cassetti con chiusura ammortizzata e le cerniere per carichi pesanti che i consumatori si aspettano qui e stiamo imparando molto da questo mercato ", ha affermato Samantha Mund, direttore delle vendite e del marketing di West Bros.

"Stanno cercando una scala più piccola e le nostre collezioni come Serra e Hayden sono nella loro gamma".

Era una storia simile alla Durham Furniture.

"Quando aprono i nostri cassetti, sono affascinati dai giunti a coda di rondine e dal fatto che è tutto in legno massello", ha affermato il presidente e CEO Luke Simpson. "Abbiamo ricevuto ottimi feedback da parte di acquirenti, designer e studenti. Fa parte dell'esercizio qui. È diverso."

Entrambe le società hanno convenuto che la costruzione di affari in Europa richiederà tempo e impegno per mantenere una presenza in fiera.

"Sarà un mercato difficile per ottenere quel primo piede nella porta", ha detto Simpson. “Abbiamo alcuni incontri con gli acquirenti questa settimana che abbiamo organizzato tramite la nostra agenzia. Stanno lavorando per rappresentarci in tutta Europa ".

West Bros. sta valutando la possibilità di portare alcuni degli studenti di design che ha incontrato qui in Canada, magari in un programma di apprendista. Le prospettive di affari solo durante i primi due giorni dello spettacolo sono luminose.

"Abbiamo ottenuto alcuni buoni 1ead in particolare in Germania, e pensiamo che firmeranno alcuni affari", ha detto Mund. "Stiamo programmando di tornare."

Simpson di Durham prevede un processo pluriennale per affermarsi pienamente in Europa.

"Siamo dell'opinione che se il livello di interesse che abbiamo visto continua, è quasi necessario che torniamo", ha detto, sottolineando che, come in Nord America, ci sono molti calci di gomma con un nuovo espositore.

“Faremo molte più ricognizioni durante l'anno. Produttore cinese di mobili per la formazione Non sappiamo ancora quali negozi sono i negozi giusti per noi, come lo contrassegnano. Riteniamo che la nostra strategia nordamericana, messa a punto, funzionerà qui ".

Postazione di lavoro del personale d'ufficio

Le vendite dei negozi di mobili di agosto sono aumentate del 5.4%, al vertice del settore più ampio: i mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Le vendite dei negozi di mobili e mobili per la casa il mese scorso hanno superato l'ampio settore della vendita al dettaglio e sono state tra le categorie con le migliori prestazioni, con un aumento del 5.4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, secondo l'ultimo rapporto della fabbrica di mobili per ufficio del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti di Guangzhou.

Le vendite stimate dei negozi di mobili e arredi per la casa hanno raggiunto i 9.63 miliardi di dollari ad agosto, rispetto ai 9.12 miliardi di dollari rivisti nell'agosto 2016, ha riferito il governo. Le vendite sono aumentate dello 0.4% rispetto al mese precedente, sulla base di una stima delle vendite di luglio che è stata rivista al ribasso a 9.59 miliardi di dollari.

Da giugno ad agosto, le vendite dei negozi di arredamento per la casa sono aumentate del 4.6% rispetto agli stessi tre mesi dell'anno scorso e dello 0.8% rispetto al periodo da marzo a maggio di quest'anno.

David Montiel, direttore delle originazioni presso White Oak Commercial Finance a Charlotte, Carolina del Nord, che fornisce servizi di factoring all'industria del mobile, ha affermato che gli aumenti di mese su mese e anno su anno di agosto coincidono con ciò che i clienti dell'azienda stanno vivendo " al forte mercato immobiliare e all'economia in generale ".

"La maggior parte dei nostri clienti ha realizzato una crescita elevata a una cifra o addirittura a due cifre per il mese di agosto, che è generalmente nota per essere più lenta, poiché i consumatori preferiscono spendere soldi per viaggi / vacanze invece di acquistare mobili", ha detto Montiel. "Ci aspettiamo che questa crescita continui nei mesi più impegnativi di settembre e ottobre con l'avvertenza che i mercati della Florida e di Houston potrebbero influire sulle prestazioni".

Le vendite totali di servizi alimentari e al dettaglio negli Stati Uniti sono aumentate del 3.2% in agosto rispetto allo stesso mese dello scorso anno a $ 474.8 miliardi, ma sono diminuite dello 0.2% da luglio. Le sole vendite al dettaglio sono aumentate del 3.3% rispetto a un anno fa e sono diminuite dello 0.3% da luglio. Il guadagno maggiore ha continuato a provenire dai rivenditori non in negozio, principalmente dalle attività di e-commerce e catalogo, con vendite in aumento dell'8.4% da agosto 2016 ma in calo dell'1.1% da luglio.

Altri settori che mostrano una crescita particolarmente forte includono materiali da costruzione e negozi di giardinaggio e forniture (in aumento del 7.5% rispetto ad agosto di un anno fa) e le stazioni di benzina (in aumento del 6.4%), afferma il rapporto.

I grandi magazzini, una sottocategoria di negozi di merci generiche, negozi di elettronica e elettrodomestici e negozi di articoli sportivi, hobby, libri e musica sono stati gli unici settori a perdere terreno anno dopo anno. I negozi di elettronica ed elettrodomestici hanno registrato il calo più netto, in calo del 3.5% rispetto ad agosto dello scorso anno. Produttore cinese di banchi reception I grandi magazzini sono scesi dello 0.8% rispetto a un anno fa e dello 0.1% rispetto allo scorso anno.

Ufficio schedario

Gli stili di decorazione dei mobili da esterno variano in base alla generazione e alla regione: i mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Secondo un recente studio della pubblicazione sorella di Furniture Today, Casual Living, il 65% contro il 51% dell'azienda di mobili per ufficio di Guangzhou, descrive un numero significativamente maggiore di Baby Boomer rispetto ai Millennial. Nonostante la differenza, il tradizionale è lo stile outdoor migliore di tutte le generazioni.

Solo l'1% dei Baby Boomer descrive il proprio stile come contemporaneo o moderno, significativamente inferiore ai Millennial al 13% e alla Generazione X al 10%. Per la generazione X, lo stile moderno è legato ai look tropicali come il secondo stile più scelto al 10%. Tropical è il secondo più popolare per i Millennial con il 16% e il contemporaneo / moderno è il terzo con l'3%.

Il 10% dei Baby Boomer si è identificato con uno stile che non era elencato, come il rustico o l'Americana, la seconda scelta più alta tra la fascia di età. Quel numero è del XNUMX% in più rispetto agli intervistati Millennial che hanno segnalato lo stesso.

Mentre il tradizionale è ancora lo stile di decorazione migliore per i consumatori con spazi esterni in tutte le aree degli Stati Uniti, il 64% degli intervistati del nord-est lo descrive come il loro stile di decorazione per esterni rispetto al 58% del sud e al 56% sia dell'ovest che del midwest . Al 4%, significativamente meno del nord-est indica che il tropicale è il loro stile all'aperto preferito rispetto al 14% sia del sud che del midwest.

Quando acquistano mobili da esterno, tre quarti degli intervistati affermano di considerare lo stile e il design, che è legato al prezzo, come la preoccupazione numero 1 dei consumatori nello shopping di mobili da esterno.

A livello generazionale, non è sempre così. Sebbene i Millennial siano i più attenti al design di mobili da esterno di tutte le generazioni, molti di loro (81%) cercano il prezzo migliore rispetto al loro stile preferito al 78%. La generazione X considera il design e lo stile solo leggermente più del prezzo, 73% contro 72%. Stile e prezzo sono ugualmente importanti per Baby Boomers, al 74%.

Il prezzo è anche più importante del design per i consumatori del Sud, al 78% contro il 75%, e del Midwest, all'80% contro il 72%. Di tutte le regioni degli Stati Uniti, il produttore di banchi di negoziazione della Cina nord-orientale considera lo stile il più importante: il XNUMX% dei consumatori del nord-est afferma di considerare il design e lo stile quando cerca di acquistare nuovi mobili da esterno.

tavolo delle conferenze

I consumatori di mobili più giovani aumentano le visite in negozio: mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

All'inizio del nuovo anno, produttore di mobili per ufficio di Guangzhou, vi porto alcune notizie confortanti: la vendita al dettaglio fisica non è morta. Né sta morendo. Né, molto significativamente, viene abbandonato dai Millennials, quei consumatori tanto discussi che stanno ribaltando il mondo, o almeno così si dice.

Questa buona notizia ci arriva dalla rispettata National Retail Federation e il guru del design Connie Post ha condiviso alcuni dei punti salienti alla recente conferenza sulla leadership di Furniture Today.

La conferenza, alla quale hanno partecipato uno stuolo di produttori e rivenditori di materassi e accessori per dormire di qualità superiore, ha consegnato diversi riconoscimenti alla vitalità della vendita al dettaglio di mattoni e malta. Uno proveniva dalla stessa Post, che ha trascorso una carriera portando entusiasmo e divertimento nei negozi di arredamento per la casa con i suoi design freschi e innovativi.

"Il nuovo vince sempre", ha detto Post alla conferenza, ripetendo uno dei suoi mantra di design. Quel punto è stato martellato a casa quando Post ci ha mostrato stanza dopo stanza di nuovi progetti che hanno iniettato energia nei reparti di mobili e materassi.

La ricerca NRF condivisa da Post rileva che i consumatori più giovani abbracciano la vendita al dettaglio fisica quando offre una nuova esperienza o è più conveniente.

La ricerca ha esaminato i consumatori Millennial e Gen Z (la Gen Z è la generazione che segue i Millennial) e ha scoperto che circa la metà di loro fa acquisti nei negozi fisici più di un anno fa. Circa un terzo di questi consumatori ha affermato di visitare negozi fisici all'incirca allo stesso ritmo di un anno fa.

Solo il 17% degli intervistati Millennial / Gen Z afferma di visitare negozi fisici meno spesso di quanto facesse un anno fa, afferma la ricerca NRF.

Questi risultati confutano l'idea che la maggior parte dei Millennial stia abbandonando i negozi fisici e facendo la maggior parte dei propri acquisti online, e questa è una buona notizia per l'industria dei materassi, dove le vendite di mattoni e malta costituiscono la stragrande maggioranza dell'attività di vendita al dettaglio.

Perché i consumatori Millennial / Gen Z intensificano le visite ai negozi fisici? Il motivo principale è che vicino a loro è stato aperto un nuovo punto vendita o centro commerciale (citato dal 52% dei consumatori più giovani). Ma è interessante notare che il 45% di questi consumatori afferma di visitare i negozi più spesso rispetto al passato per ritirare gli articoli acquistati online, un modello click-and-brick. Un'opportunità con quei consumatori è vedere se quei consumatori potrebbero voler ritirare qualcos'altro quando arrivano al negozio.

Quindi, dato che siamo alla linea di partenza per un nuovo anno, possiamo essere certi che in un settore che sta subendo un rapido cambiamento, non stiamo perdendo tutti quei consumatori più giovani ed esperti di tecnologia per Internet.

Non commettere errori, il mondo online sta diventando sempre più importante. Ma è bello sapere che molti Millennial trascorrono in realtà più tempo nei negozi rispetto a un anno fa, per una serie di motivi.

Un buon proposito per il nuovo anno sarebbe quello di abbellire quei negozi e reparti di materassi, rendendo il produttore cinese di armadietti più invitanti per i consumatori di tutte le età.

scrivania da ufficio

I social media sono in cima alla lista per l'ispirazione per l'acquisto di mobili: mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Nelle prime fasi del processo decisionale, i consumatori di fornitori di mobili per ufficio di Guangzhou cercano ispirazione. Il ruolo del marchio è fornire tale ispirazione tramite i contenuti, quindi i marchi devono essere dove si trovano i consumatori.

I social network tradizionali come Facebook e Twitter sono citati dal 39% dei consumatori per stimolare gli acquisti, secondo i dati del rapporto Total Retail 2017 di PricewaterhouseCoopers. I siti web dei singoli rivenditori sono citati dal 37%, seguiti dai siti web di confronto dei prezzi con il 35% e dai siti web multimarca con il 32%. I social network visivi, come Instagram, Snapchat, Pinterest e YouTube, sono arrivati ​​al quinto posto secondo il rapporto PwC.

Nella ricerca di ViSenze intitolata "Visual Commerce Report Retail", Facebook è stato classificato al primo posto tra gli utenti dei social media per essere la piattaforma principale per ispirare una decisione di acquisto al 32%. Pinterest è stato il secondo al 16%, seguito da Instagramnatn12% e Snap chat al 2%. Il XNUMX% degli utenti dei social media non ha citato alcuna piattaforma per stimolare gli acquisti. La ricerca non ha tenuto conto di altre piattaforme, incluso Twitter.

I social media influenzano notevolmente le decisioni di acquisto come visto sopra e un terzo di tutti gli acquisti online provengono ogni mese dalle piattaforme social. "I social media, così come la crescente quantità di contenuti visivi disponibili online, influenzano il comportamento di acquisto dei consumatori ogni giorno di più", ha affermato Oliver Tan, CEO e co-fondatore di ViSenze.

La ricerca di ViSenze ha rilevato che tre quarti dei consumatori sono spinti ad acquistare da immagini e contenuti video online e quasi la metà dei consumatori guarda i contenuti video sui siti web dei rivenditori durante gli acquisti. Ciò evidenzia la crescente importanza del formato video e come sta diventando una significativa opportunità per connettersi con i consumatori.

Google ha monitorato un costante aumento degli utenti che effettuano ricerche visive tramite le immagini di Google e YouTube per le informazioni relative ai prodotti. Le immagini dei prodotti sono la funzione di acquisto più utilizzata, secondo i consumatori che cercano e fanno acquisti sul proprio smartphone almeno una volta alla settimana.

La ricerca di Google concorda con il produttore cinese di banchi per conferenze ViSenze sul fatto che il video sia un formato eccellente per ispirare i consumatori. Secondo una ricerca di Google, oltre il 50% degli utenti Internet cerca video relativi a un prodotto o servizio prima di visitare un negozio.

scrivania da ufficio

Tempur Sealy afferma che gli aumenti dei prezzi dei mobili entreranno in vigore a marzo - Mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Tempur Sealy, fornitore di mobili per ufficio di Guangzhou, che ha tenuto a freno gli aumenti dei prezzi lo scorso anno, ha annunciato aumenti dei prezzi "guidati dalle materie prime" che entreranno in vigore il 6 marzo.

Gli aumenti avranno un impatto su tutti i materassi Sealy, tutti i materassi Stearns & Foster, i materassi Tempur Pedic Cloud Supreme Breeze e le basi piatte Tempur-Pedic, ha affermato Steve Rusing, vicepresidente senior delle vendite statunitensi di Tempur Sealy.

"I costi delle materie prime dei componenti principali per schiuma, acciaio, tappezzeria e legno sono aumentati in modo significativo negli ultimi 24 mesi e si prevede che aumenteranno ulteriormente nel 2018", ha affermato Rusing in una recente lettera ai rivenditori dell'azienda. “Sebbene Tempur Sealy abbia evitato un aumento dei prezzi fino a questo punto, attraverso le proprie iniziative di produttività e il controllo dei costi, queste azioni da sole non sono sufficienti a compensare l'aumento dei costi. Pertanto Tempur Sealy sta istituendo un aumento dei prezzi per compensare gli aumenti delle materie prime in modo da poter continuare a investire nei nostri prodotti e negli sforzi di marketing ".

I set queen size Sealy e Stearns & Foster che vendono al dettaglio per $ 1,899 e inferiori vedranno un aumento del prezzo all'ingrosso di $ 25 e un aumento al dettaglio di $ 50. I set che vendono al dettaglio per $ 1,900 e oltre vedranno un aumento del prezzo all'ingrosso di $ 65 e un aumento al dettaglio di $ 150, ha affermato la società.

I materassi Tempur-Pedic Cloud Supreme Breeze vedranno un aumento del prezzo all'ingrosso di $ 90 e un aumento al dettaglio di $ 200. Le fondazioni doppie piatte Tempur-Pedic vedranno un aumento del prezzo all'ingrosso di $ 15 e un aumento al dettaglio di $ 25, mentre le fondazioni piatte Tempur-Pedic complete e piatte vedranno un aumento del prezzo all'ingrosso di $ 25 e un aumento al dettaglio di $ 50, produttore cinese di divani per ufficio Rusing disse.

scrivania da ufficio

Il rigido clima invernale mette a dura prova il traffico di mobili: mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Temperature gelide, forti nevicate, vortici polari e cicloni esplosivi sono in genere cattive notizie per i rivenditori. Ma i negozi di mobili delle fabbriche di mobili per ufficio di Guangzhou nel nord e nordest sembrano aver resistito abbastanza bene al recente ciclo di condizioni meteorologiche estreme ... a meno che non si trovassero qui a Erie, in Pennsylvania, come John V. Schultz Furniture.

"Abbiamo molta neve in Erie, quindi ci siamo abituati, ma niente come quello che abbiamo vissuto", ha detto il presidente John Schultz. Una brutta band creata sul Lago Erie è arrivata da ovest "e ci ha picchiati", ha detto.

"È iniziato la vigilia di Natale ed è stato completamente bianco per tutto il giorno di Natale e praticamente il giorno dopo." A quel punto, Erie aveva registrato quasi 6 piedi di nevicate, infrangendo il record per un periodo di due giorni (tra gli altri record della città e dello stato).

"E questo era in cima a quello che avevamo già ottenuto per il mese di dicembre", ha detto Schultz. "Faceva freddo, quindi non ci siamo davvero sciolti."

Il tempo ha continuato ad essere infelice per tutto il giorno di Capodanno (il totale delle nevicate è salito a quasi 7 piedi da Natale), quindi gli affari erano "inesistenti" durante uno dei periodi tipicamente più trafficati dell'anno del rivenditore. Schultz stima che le vendite nel periodo tra Natale e Capodanno siano diminuite di oltre il 70%.

E il negozio ha lottato per effettuare le consegne dei suoi affari scritti perché le strade di Erie erano impraticabili, tranne in alcuni casi a sud della città, dove Schultz è riuscito a portare i camion sull'autostrada.

Non è esattamente come Schultz sperava di concludere l'anno vecchio o di iniziare quello nuovo, ma spera di recuperare un po 'di terreno.

"Stiamo introducendo alcune altre promozioni ora, a partire dalla prossima settimana", ha detto. "Colpiremo duramente il fine settimana di Martin Luther King, offrendo consegna gratuita e cose del genere per cercare di raccogliere parte di quel business".

Conta anche sulla tipica febbre da cabina per entrare e con quell'aumento delle vendite, anche se ha aggiunto che sa che non si riavrà mai tutto indietro.

Più gestibile

Altrove nel nord, dopo i primi giorni del 2018, la neve e le temperature sotto lo zero sono state scomode ma molto più gestibili, hanno riferito diversi rivenditori.

Detroit ha preso un po 'di neve dopo il capodanno, ma è stato il freddo a fermare davvero il traffico, ha affermato Tom Lias, presidente e CEO di Gorman's Home Furnishings & Interior Design di Farmington, Michigan.

È il tipo di freddo - 8 gradi sotto lo zero - che rallenta il traffico, ha detto Lias. A meno che i clienti non si trovassero nel bel mezzo di progetti con il rivenditore dal prezzo medio a quello di lusso, sono stati rapidi nell'annullare gli appuntamenti e persino alcuni a metà progetto sono stati chiamati a rinviare.

"Abbiamo trascorso un buon capodanno, ma subito dopo si è irrigidito e la prima settimana dell'anno è iniziata un po 'più lentamente rispetto a un anno fa", ha detto.

Detto questo, Lias ha notato che stava già assistendo a un aumento del traffico domenica e lunedì quando è scoppiata la forte ondata di freddo.

Un altro aspetto positivo: il peggio è stato durante la settimana, normalmente un tempo di traffico più lento. "Se hai un'ondata di freddo o una tempesta di neve, spera per martedì o mercoledì", ha detto.

A Boston, Larry Rubin, CEO dei sette negozi Bernie & Phyl's Furniture, era d'accordo con questo sentimento. Il suo mercato è stato colpito da molta più neve giovedì 4 gennaio, seguita da temperature rigide. Il rivenditore ha chiuso tutti i negozi giovedì e ha visto un calo delle vendite di circa il 5% per la settimana, principalmente attribuibile a quella chiusura, ma "gli affari non erano poi così male", ha detto.

"Mi aspettavo che fosse peggio di quello che era", ha detto Rubin. "Probabilmente il 50% della tua attività viene svolta nel fine settimana, quindi se hai una tempesta che cade nel fine settimana, penso che ti faccia molto male", ancora di più quando cade in una settimana di vacanza, ha detto. "Abbiamo trascorso un fine settimana abbastanza buono, con temperature davvero gelide, quindi le persone sono uscite e hanno fatto acquisti".

A circa un'ora a ovest di Boston a Worcester, Massachusetts, il tempo stava tagliando gravemente il traffico a Rotmans, ma il biglietto medio durante il peggio è balzato di circa il 50%.

"I consumatori che entravano erano sostanzialmente un reddito più elevato e alla ricerca di prodotti più costosi", ha affermato Steve Rotman, presidente e CEO. “Inoltre, tendevano a fare più acquisti. Invece di cercare uno o due articoli, stavano cercando una moltitudine di articoli e il tasso di chiusura era molto più alto ".

E poiché c'erano meno consumatori nel negozio, i venditori stavano dando loro più tempo, il che ha segnalato a Rotman che forse il negozio è a corto di personale normalmente (poiché il tempo aggiuntivo portava a biglietti più grandi).

L'ondata di freddo è terminata domenica 8 gennaio e le cose si stanno riscaldando bene, ha detto il produttore cinese di sedie da ufficio Rotman. Ha chiuso solo un giorno durante quella prima settimana di gennaio e, come quello di Bernie & Phyl, ciò ha influito sulle vendite, ma "nel complesso le nostre cifre sono aumentate perché eravamo molto aggressivi nella pubblicità".

scrivania da ufficio

American Furniture Warehouse osserva le proprietà per un possibile negozio di Houston - Mobili per ufficio MIGE

by |12 Agosto 2018 | Commenti | News

Il produttore di mobili per ufficio di American Furniture Warehouse di Guangzhou ha confermato che sta negoziando per la terra nel mercato di Houston, ma si è fermato prima di dire che sta sicuramente arrivando sul mercato.

L'houston Business Journal ha riferito che l'American Furniture Warehouse intende acquistare 23 acri per costruire un negozio di 350,000 piedi quadrati e un centro di distribuzione nella città di Webster, in Texas. La società Englewood Top 100 ha confermato a Furniture Today che sta negoziando un terreno in quella città ma ha detto che nulla è stato ancora finalizzato.

Secondo il Business Journal e una newsletter sul sito web della Bay Area Houston Economic Partnership, AFW intende acquistare e costruire a 21404 Gulf Freeway e che, una volta completato, il progetto creerebbe 350 posti di lavoro a tempo pieno. La città di Webster ha assegnato al progetto un valore di quasi $ 50 milioni, inclusi terreni, costruzioni e sviluppo. Il rapporto afferma che le informazioni sono arrivate alla partnership tramite la città di Webster.

Il direttore dello sviluppo economico di Webster ha rifiutato di commentare questa storia.

Alcuni nell'industria del mobile hanno speculato sull'ingresso di AFW nel mercato di Houston, fortemente contestato, per mesi, e durante l'High Point Market di ottobre, quando è stato chiesto della voce, il presidente e CEO di AFW Jake Jabs ha rifiutato di confermarlo o negarlo.

In una dichiarazione inviata mercoledì a Furniture Today, il rivenditore ha affermato di aver esplorato opportunità di espansione negli ultimi 18 mesi.

“Abbiamo esaminato una serie di mercati adiacenti ai nostri attuali negozi di Phoenix e Colorado, nonché mercati più grandi sulla base del nostro successo a Phoenix. Uno dei mercati che abbiamo preso in considerazione per l'espansione è Houston ", ha affermato Jabs.

“È una città con un grande potenziale per AFW in base alle sue dimensioni e all'economia dinamica. Sebbene AFW non abbia alcuna proprietà sotto contratto in questo momento, siamo in trattative per un terreno nell'area di Webster, che è stato recentemente annunciato sullo Houston Business Journal. Quando il nostro acquisto di terreni sarà finalizzato, prevediamo di fare un annuncio ufficiale ".

Se la sede di Webster si realizzerà, sarà praticamente accanto a uno showroom di 52,000 piedi quadrati che il rivenditore di Houston Exclusive Furniture sta costruendo sul mercato e spera di aprire alla fine dell'estate.

Alla domanda sul possibile ingresso di AFW e Jab, il presidente e CEO di Exclusive Sam Zavary ha detto a Furniture Today: "Spero che porterà molto traffico nell'area".

AFW è al 19 ° posto nella Top 100 di mobili di oggi con vendite stimate di mobili, biancheria da letto e accessori per 640 milioni di dollari presso i 14 negozi del Colorado e Arizona, produttore cinese di scrivanie, nel 2016.

Pagina 1 di 1312345...10...Ultimo "