Arabic Arabic Dutch Dutch English English French French German German Hebrew Hebrew Italian Italian Portuguese Portuguese Russian Russian Spanish Spanish

Lo stile e la scala dei mobili avranno un impatto sull'intrattenimento domestico – Mobili per ufficio MIGE

Mobili per ufficio MIGE

Lo stile e la scala dei mobili avranno un impatto sull'intrattenimento domestico – Mobili per ufficio MIGE

|12 Agosto 2018 | News

I mobili per l'intrattenimento domestico hanno superato le vendite complessive di mobili e biancheria da letto nel 2016, che dovrebbero aumentare del 2.7% a 104.8 milioni di dollari, secondo la ricerca di mercato di Furniture Today. Sebbene la categoria comprenda solo il 7% delle vendite totali quest'anno, dovrebbe salire del 3.1% a $ 6.86 miliardi entro la fine del 2016. Nel 2015, le vendite di home entertainment sono aumentate del 3.4%, rispetto a un aumento del 3.9% per tutte le vendite di mobili e biancheria da letto. quell'anno.

Si prevede che la quota dell'home entertainment delle vendite complessive 2016 del settore dei mobili per ufficio rispetto allo scorso anno rimarrà stabile al 7%. I driver nell'intrattenimento domestico continuano a essere gli sviluppi nella tecnologia dell'elettronica di consumo, la compatibilità con lo spazio e la crescente attenzione allo stile oltre alla funzione da parte dei consumatori. Questi fattori hanno anche portato a una continua espansione nella categoria tra i venditori orientati all'accento, che portano le loro abilità in materiali misti per sostenere una categoria sempre più dipendente da configurazioni modulari e console. Come nell'home office, la funzione e l'utilità sono stati punti di riferimento storici nell'home entertainment, ma la portabilità e la connettività wireless hanno completamente trasformato il modello di business del produttore cinese di scrivanie e creato eccezionali opportunità di crescita, secondo Phil Haney, CEO di Lexington Home Brands. La divisione Sligh di Lexington è uno specialista di lunga data in entrambe le categorie.

 

"Le categorie dell'home office e dell'home entertainment continuano a subire un importante cambiamento direzionale che fa ben sperare per quei marchi la cui enfasi primaria è focalizzata sul design e sullo stile", ha affermato Haney. "Questa categoria ha visto il cambiamento più drammatico negli ultimi cinque anni a causa della necessità di componenti sempre più piccoli e della crescente preferenza del consumatore per l'installazione della TV a parete", ha affermato Hank Long, vicepresidente esecutivo di Hooker Furniture, che ha molti anni di affrontare l'intrattenimento domestico come specialità all'interno della sua attività complessiva.

“I grandi pensili, che hanno guidato la nostra attività per più di 25 anni, sono diminuiti, così come le grandi console/hut. Il consumatore di oggi è più propenso a scegliere una console più decorativa prendendo una TV da 55 pollici a 60 pollici e abbinandola a librerie o etageres del produttore cinese di pareti divisorie per ufficio che fiancheggiano i lati per un aspetto più decorativo. All'estremità superiore della linea di home entertainment di Hooker, le console da 72 a più di 100 pollici progettate per ospitare televisori da 70 e 80 pollici sono molto vendute.

"Questi sono di solito pezzi di dichiarazione che vendono al dettaglio da $ 1,499 a $ 2,499", ha osservato Long. Anche a Martin Furniture, le console più grandi, più lunghe e più basse sono di tendenza. Questi funzionano da 84 pollici e anche più grandi. "Queste console più lunghe sono in genere basse e offrono spazio sulla parte superiore dell'unità per il display oltre alla TV e hanno anche un bell'aspetto se utilizzate con supporti a parete", ha affermato Karl Eulberg, vicepresidente esecutivo delle vendite, marketing e merchandising. "Gli elementi aggiuntivi come i moli ora sono più piccoli

e funzionale solo per lo stoccaggio di oggetti da collezione”

Condividi questo post: