Arabic Arabic Dutch Dutch English English French French German German Hebrew Hebrew Italian Italian Portuguese Portuguese Russian Russian Spanish Spanish

Consumatori di mobili più giovani che intensificano le visite in negozio

scrivania da ufficio

Consumatori di mobili più giovani che intensificano le visite in negozio

|Gennaio 31, 2018 | News

All'inizio di un nuovo anno, produttore di mobili per ufficio di Guangzhou Vi porto alcune notizie confortanti: la vendita al dettaglio fisica non è morta. Né sta morendo. Né, molto significativamente, viene abbandonato dai Millennials, quei consumatori tanto discussi che stanno capovolgendo il mondo, o almeno così si dice.

Questa buona notizia ci arriva dalla rispettata National Retail Federation e il guru del design Connie Post ha condiviso alcuni dei punti salienti alla recente conferenza sulla leadership di Furniture Today.

La conferenza, alla quale hanno partecipato uno stuolo di produttori e rivenditori di materassi e accessori per dormire di qualità superiore, ha consegnato diversi riconoscimenti alla vitalità della vendita al dettaglio di mattoni e malta. Uno proveniva dalla stessa Post, che ha trascorso una carriera portando entusiasmo e divertimento nei negozi di arredamento per la casa con i suoi design freschi e innovativi.

"Il nuovo vince sempre", ha detto Post alla conferenza, ripetendo uno dei suoi mantra di design. Quel punto è stato martellato a casa quando Post ci ha mostrato stanza dopo stanza di nuovi progetti che hanno iniettato energia nei reparti di mobili e materassi.

La ricerca NRF condivisa da Post rileva che i consumatori più giovani abbracciano la vendita al dettaglio fisica quando offre una nuova esperienza o è più conveniente.

La ricerca ha esaminato i consumatori Millennial e Gen Z (la Gen Z è la generazione che segue i Millennial) e ha scoperto che circa la metà di loro fa acquisti nei negozi fisici più di un anno fa. Circa un terzo di questi consumatori ha affermato di visitare negozi fisici all'incirca allo stesso ritmo di un anno fa.

Solo il 17% degli intervistati Millennial / Gen Z afferma di visitare negozi fisici meno spesso di quanto facesse un anno fa, afferma la ricerca NRF.

Questi risultati confutano l'idea che la maggior parte dei Millennial stia abbandonando i negozi fisici e facendo la maggior parte dei propri acquisti online, e questa è una buona notizia per l'industria dei materassi, dove le vendite di mattoni e malta costituiscono la stragrande maggioranza dell'attività di vendita al dettaglio.

Perché i consumatori Millennial / Gen Z intensificano le visite ai negozi fisici? Il motivo principale è che vicino a loro è stato aperto un nuovo punto vendita o centro commerciale (citato dal 52% dei consumatori più giovani). Ma è interessante notare che il 45% di questi consumatori afferma di visitare i negozi più spesso rispetto al passato per ritirare gli articoli acquistati online, un modello click-and-brick. Un'opportunità con quei consumatori è vedere se quei consumatori potrebbero voler ritirare qualcos'altro quando arrivano al negozio.

Quindi, dato che siamo alla linea di partenza per un nuovo anno, possiamo essere certi che in un settore che sta subendo un rapido cambiamento, non stiamo perdendo tutti quei consumatori più giovani ed esperti di tecnologia per Internet.

Non commettere errori, il mondo online sta diventando sempre più importante. Ma è bello sapere che molti Millennial trascorrono in realtà più tempo nei negozi rispetto a un anno fa, per una serie di motivi.

Un buon proposito per il nuovo anno sarebbe quello di abbellire quei negozi e reparti di materassi, rendendo Produttore di armadi di riempimento in Cina più invitanti per i consumatori di tutte le età.

Condividi questo post: