Arabic Arabic Dutch Dutch English English French French German German Hebrew Hebrew Italian Italian Portuguese Portuguese Russian Russian Spanish Spanish

American Furniture inizia la pulizia, la produzione riprende dopo l'incendio – MIGE mobili per ufficio

Postazione di lavoro del personale d'ufficio

American Furniture inizia la pulizia, la produzione riprende dopo l'incendio – MIGE mobili per ufficio

|12 Agosto 2018 | News

L'American Furniture Manufacturing ha ripreso la produzione di tappezzerie mobili nella sua fabbrica qui, che è stata danneggiata da un incendio il 5 gennaio. Questa settimana, l'azienda migeof mobili per ufficio aggiungerà tre linee fisse di tappezzeria alla stessa area di produzione.

Un incendio ha distrutto circa il 35% della struttura di American Furniture Manufacturing Plant 2 Motion Recliner, ma nonostante i gravi danni al magazzino e alle aree di spedizione della struttura, l'azienda è stata in grado di riprendere la normale produzione meno di quattro giorni dopo.

Randy Spak, presidente di American, ha detto a Furniture Today che la società si è anche assicurata un magazzino di 200,000 piedi quadrati nella vicina Houka, Mississippi, che utilizzerà per portare in produzione altre cinque linee di tappezzeria fisse la prossima settimana. A quel punto, l'azienda avrà ripreso la piena produzione di tappezzeria motion e avrà in funzione otto delle sue 17 linee di tappezzeria stazionaria pre-incendio originali.

Due settimane dopo, l'azienda prevede di eliminare i danni da fumo e fuliggine alla sua area di tappezzeria fissa originale e aggiungerà altre otto linee, riportando l'azienda alla sua piena capacità pre-incendio circa cinque settimane dopo che l'incendio ha distrutto i suoi prodotti finiti magazzino.

Una parte della struttura di Houka sarà utilizzata anche per il magazzino e l'allestimento dei prodotti finiti, sostituendo la parte della struttura aziendale distrutta dall'incendio. L'azienda si è anche assicurata due ulteriori magazzini in locazione nell'area di Pontotoc, Mississippi, per ospitare i suoi prodotti finiti e gestire la spedizione ai clienti.

Questo è il secondo incendio nella struttura negli ultimi 10 anni, l'ultimo verificatosi nel 2008. Dopo l'incendio del 2008, l'azienda ha installato una serie di pareti tagliafuoco, che il produttore di mobili per la scuola Spak Guangzhou ha affermato di ritenere strumentali nel limitare i danni in questo incidente.

Condividi questo post: