Arabic Arabic Dutch Dutch English English French French German German Hebrew Hebrew Italian Italian Portuguese Portuguese Russian Russian Spanish Spanish

10 domande da porre a un buon fornitore di mobili per ufficio

Sala riunioni Conference Desk

10 domande da porre a un buon fornitore di mobili per ufficio

|13 Novembre 2020 | News

Fornitore di mobili per ufficio

Se stai per fare un grosso acquisto, come una ristrutturazione di un ufficio o nuovi mobili per la tua attività, è una buona idea prima di tutto intervistare potenziali fornitori di mobili per ufficio prima di concludere un accordo. Devi sapere come si adatteranno all'immagine della tua azienda, quindi vale la pena chiedere ad amici e colleghi che hanno utilizzato i loro servizi per vedere se le loro esperienze sono state positive. Non ha senso ricevere consigli da qualcuno che non è soddisfatto della scelta dei mobili della tua azienda. Assicurati di sapere esattamente cosa stai cercando in un fornitore di mobili. Segui questi suggerimenti per assicurarti che il tuo nuovo fornitore si adatti perfettamente alle tue esigenze.

7 domande da porre al fornitore di mobili per ufficio domestico. Ci sono testimonianze del loro lavoro? Questo è importante, perché è probabile che un fornitore che ha ricevuto feedback entusiastici da clienti soddisfatti sia un buon fornitore. È anche una buona idea informarsi sui loro precedenti clienti e assicurarsi di scoprire come si sentivano nei confronti del loro fornitore di mobili per ufficio.

8 domande da porre al fornitore di mobili per ufficio aziendale. Devi sapere quanti anni ha la tua attività. Potrebbe sembrare ovvio che sia necessario acquistare mobili per ufficio da un'azienda che fornisce mobili per uso a lungo termine, ma è sorprendente quanti imprenditori non ne siano sicuri. Chiedi informazioni sul tipo di materiali utilizzati per produrre tutti gli articoli per ufficio, comprese scrivanie, sedie e mobili per computer. Vuoi acquistare mobili che durano, quindi dovresti sapere per quanto tempo il produttore ti fornirà la garanzia.

9 domande da porre al tuo fornitore di mobili per ufficio per piccole imprese. Le piccole imprese di solito non hanno il budget per grandi acquisti, ma hanno spazio per acquisti più piccoli e più convenienti. Un buon fornitore di uffici può offrire alle piccole imprese una grande varietà di opzioni per meno della metà del prezzo che ci si aspetterebbe. Un buon fornitore avrà molti mobili tra cui scegliere e non ti addebiterà tariffe esorbitanti per articoli che non verranno utilizzati a lungo. Scopri che tipo di opzioni di finanziamento sono disponibili, comprese le offerte speciali se la tua attività è in fase di espansione.

Dieci domande da porsi prima di effettuare un acquisto di mobili per ufficio. Non è sufficiente ottenere semplicemente il provider più economico. Il fornitore dovrebbe darti la possibilità di provare i mobili del loro ufficio per vedere se sono adatti a te e alla tua attività. Assicurati che il fornitore disponga di un sistema di consegna online sicuro o, se devi chiamare per effettuare un ordine, che sia un servizio piacevole e tempestivo. Assicurati che abbiano una politica di restituzione in atto se devi restituire una scrivania che hai acquistato: non vuoi finire per acquistarne una nuova e dover spendere più soldi per le riparazioni!

Quindi hai posto 10 domande da porre al tuo fornitore, ne hai fatte altre tu stesso e ora vuoi tornare a casa con una decisione finale. Ci sono alcune cose importanti che devi ricordare, come la qualità degli arredi per ufficio scelti, la fascia di prezzo e le politiche di restituzione del fornitore, ma presto scoprirai che il tuo fornitore è una buona scelta come qualsiasi altra.

Condividi questo post: